Lingue

Inizia qui il tuo viaggio

Inserisci il nome del porto o la località da cui desideri partire per pianificare il tuo viaggio

Accesso utente

Or log in with...

Su Gologone

Su Gologone

La forza impetuosa delle acque de Su Gologone

A qualche chilometro dal paese di Oliena, sulle falde del Supramonte e presso la riva destra del fiume Cedrino, si trova la sorgente carsica de Su Gologone. Da cui sgorgano le limpidissime acque oligominerali che nel corso dei millenni hanno scavato la loro via attraverso le rocce della montagna. Chi arriva in questo luogo si trova davanti uno spettacolo straordinario e fortemente scenografico grazie all'imponente massa d'acqua, che sgorga da una vasta e complessa gola calcarea e che durante le piene si trasforma in un torrente impetuoso che, dopo un breve percorso, confluisce nel Cedrino, costituendone nel periodo estivo l'unica fonte di alimentazione. Attorno a questa gelida fonte, fresca nei mesi estivi e travolgente durante le piene invernali (la portata media è di ben 300 l d'acqua al secondo, cifra che la pone al primo posto tra le sorgenti sarde), un verdeggiante e piacevole boschetto di eucalipti consente di effettuare tranquilli pic-nic lontano dalla calura. Per esplorare le profondità della grotta sotterranea, sommersa da anni, gruppi di speleologi scendono ogni volta sempre più in profondità nelle viscere invase perennemente dall'acqua. La discesa più famosa è quella del francese Olivier Isler, che ha raggiunto la profondità di 108 m (ancora non superata), senza però raggiungere il fondo. Dalla zona de Su Gologone si può poi proseguire per raggiungere non lontano la splendida valle di Lanaittu, ceduta nel 1993 insieme a tutto il Supramonte dal comune di Oliena all'Azienda Foreste Demaniali.

Partendo da Oliena si segue la SP per Dorgali per circa 5,8 km; a quest'altezza si svolta a destra in una diramazione in lieve discesa, segnalata da cartelli che indicano la fonte e il famoso hotel-ristorante. Dopo circa 8 km si giunge in un ampio piazzale, da cui la sorgente è facilmente raggiungibile a piedi.

Prima di arrivare a Su Gologone si incontra un ampio parcheggio dove è possibile lasciare il proprio mezzo per raggiungere poi la sorgente a piedi. Nella zona, immersi nel boschetto di eucalipti, si trovano dei tavolini in pietra dove è possibile fermarsi per dei piacevoli pic-nic.

Aggiungi a itinerario
add_to_x_block: 

In prossimità

Itinerari

Dorgali, veduta aerea spiaggia di Cala Luna
Average: 1.5 (2 voti)
Monte Albo e le vallate che lo circondano
No votes yet
Bitti - complesso di Romanzesu
Average: 1 (1 voto)
Baunei, Pedra Longa
Average: 1 (1 voto)
Il sito di Aquae Lesitane in una mappa del 1522
No votes yet
Ilbono, area archeologica di Scerì
Average: 1 (2 voti)