Lingue

Inizia qui il tuo viaggio

Inserisci il nome del porto o la località da cui desideri partire per pianificare il tuo viaggio

Accesso utente

Or log in with...

Perdasdefogu

Perdasdefogu

Perdadefogu, Parco comunale di Bruncu Santoru

Paese montano, si trova nella parte meridionale della nuova provincia dell'Ogliastra. Situato in una posizione isolata al margine della regione dei "tacchi", presenta un territorio molto interessante dal punto di vista ambientale e geologico. Perdasdefogu fa parte del Parco Geominerario della Sardegna; è presente infatti un piccolo giacimento di antracite che fu sfruttato fino alla seconda guerra mondiale. Il nome del paese è conosciuto fin dal Medioevo e nel sardo campidanese assume il significato di "pietre di fuoco", data la notevole presenza nella zona della pietra calcarea. Frequentato fin dall'epoca protostorica, conserva alcuni esempi di tombe dei giganti e di nuraghi in fase di crollo. Durante il Medioevo fece parte della curatoria di Quirra e venne annesso al giudicato di Cagliari. L'economia si basa quasi esclusivamente sull'agricoltura e sulla pastorizia. Alla periferia del paese si trova il poligono sperimentale interforze del Salto di Quirra.
 
Meravigliosi boschi di lecci e specie endemiche di rara bellezza popolano le foreste intorno al paese. Percorsi tra le strette carrarecce di montagna offrono panorami suggestivi verso i tacchi di Jerzu. La parrocchia del paese è intitolata a San Pietro Apostolo, costruita tra il XIX e il XX secolo ha uno stile classicheggiante. Nella parte più alta del paese sorge la chiesa di San Sebastiano risalente all'XI secolo e caratterizzata da forme protoromaniche. Nelle campagne sono presenti le chiese di Santa Barbara e di San Salvatore. Gli abitanti del paese sono particolarmente legati alle tradizioni religiose. Durante la Settimana Santa, si procede alla preparazione di "Su Nenniri", che viene fatto mettendo il grano in una pentola di terracotta con il lino pestato e dell'acqua; si lascia al buio per tre settimane sotto il letto a germogliare. Viene utilizzato per abbellire la cappella in occasione del giovedì e del venerdì santo. Il giorno di Pasqua viene benedetto e poi sparso nei campi il giorno di Pasquetta come rito propiziatorio di fertilità e abbondanza. Tra le feste più sentite del paese: San Sebastiano che si celebra il 20 gennaio di ogni anno, San Pietro, patrono del paese il 29 giugno e Santa Barbara l'ultima domenica di maggio. Il simulacro della Santa viene portato in processione dal paese fino alla chiesa campestre dove tra celebrazioni religiose e riti civili viene rinnovato il voto nei confronti della vergine e martire.

Aggiungi a itinerario
add_to_x_block: 

In prossimità

  • Veduta di Escalaplano da Fossada

    Il paese di Escalaplano s

  • foresta bingionniga jerzu

    La foresta demaniale di Bingionniga è situ

  • Marina di Tertenia

    Tra il Monte Ferru ed il Monte Arbu, nella

  • Jerzu, panoramica del paese

    Jerzu, antico borgo dell'

  • A coronamento di Ulassai in Ogliastra si e

  • Zona archeologica Su Casteddu, Ussassai [foto Alinari, Loi Elisabetta]

    Il paese di Ussassai è in

  • Ulassai, Grotta Su Marmuri

    Ulassai sorge nel cuore dell'Ogliastra.

  • Ulassai, grotta di Su Marmuri: gallerie speleo turistiche

    Ad un solo chilometro dal paese di Ulassai

  • Orroli, nuraghe Arrubiu

    Centro ridente del Sarcidano, sorge in una

  • Il comune di Ballao sorge

  • Osini, nuraghe Serbissi

    Nato nel 1951 al centro dell'Ogliastra com

  • Osini, Scala di San Giorgio

    Lungo le pareti che delimitano ad est l’am

  • Goni, allineamento di mehir nella necropoli di Pranu Mutteddu

    Goni è circondata dall'anello naturalistic

  • La spiaggia è sormontata dalla torre di av

  • Nurri, lago Flumendosa

    Il paese di Nurri si adag

  • Panorama sul lago Mulargia

    Il lago artificiale Mulargia è uno specchi

  • Armungia, nuraghe Armungia

    Armungia si erge su un altopiano circondat

  • Marina di Tertenia si trova  nel comune di

  • Porto Santoru

    Nel comune di Lanusei, in una della varie

  • Panoramica delle rovine di Gairo vecchia

    Gairo Sant'Elena, ubicato

  • Il paese di Sadali è ubic

  • Seui, Santu Cristolu

    Circondato da boschi di lecci irrorati dal

  • Gairo, scorcio di Coccorrocci

    Coccorocci presenta dune formate da una va

  • Sadali, cascata di San Valentino

    All'interno del delizioso paese di Sadali

  • Marina di Gairo, la spiaggia di Su Sirboni

    La spiaggia di Su Sirboni si presenta con

  • Mare a Cardedu [foto di Piscedda Odilia]

    Cardedu è un piccolo cent

  • Villasalto, miniera Su Suergiu

    Il paese è adagiato su un altopiano posto

  • Villanovatulo, nuraghe innevato

    Villanova Tulo è un piccolo paese del Sarc

  • foresta montarbu

    All'interno del territorio di Seui, si tro

  • Silius, panoramica del paese

    Il paese sorge in provincia di Cagliari, a

  • Marina di Cardedu si presenta con un fondo

  • Loceri, municipio

    Il paese di Loceri è situ

  • Grotte Janas di Sadali

    La grotta di Is Janas, in territorio di Sa

  • Serri, area archeologica di Santa Vittoria

    Col termine "giare" si indicano in Sardegn

  • Panorama sul lago Mulargia Autore: Ruiu Domenico

    Il territorio di Siurgus Donigala

  • Barì Sardo, Torre Spagnola

    Barì Sardo è un borgo agricolo che sorge s

  • Ilbono, area archeologica di Scerì

    Tra Lanusei e Tortolì, ai piedi del Gennar

  • Serri, area archeologica di Santa Vittoria

    Serri è un centro agricol

  • A metà strada tra l'azzurro mare ogliastri

  • Perda 'e Liana

    Perda 'e Liana costituisce una delle più i

  • Panoramica di San Basilio

    San Basilio è situato all

  • La torre di Barì

    La spiaggia denominata Torre di Barì si es

  • Mandas, chiesa di San Giacomo

    Mandas è un importante ce

  • Panoramica di Seulo

    Ai piedi del monte Perdedu nel massiccio d

  • Escolca, scorcio del centro storico

    Piccolo centro del Sarcidano, Esco

  • Nel cuore dell'Ogliastra, tra boschi lussu

  • San Vito, miniera di Monte Narba

    Adagiato fra i monti del Sarrabus sorge il

  • L'insenatura di Punta su Mastixi

    La località è molto caratteristica in quan

  • Gergei, chiesa di San Vito

    Piccolo centro agricolo della Trexenta, co

  • Isili, Museo per l'Arte del Rame e del Tessuto: carro del ramaio

    Isili sorge ai margini di

Itinerari

Lanusei, Chiesa di Santa Maria Maddalena
No votes yet
Ilbono, area archeologica di Scerì
Average: 1 (2 voti)
Tortolì, nuraghe S'Ortali 'e Su Monti
No votes yet
Maestro di Castelsardo, particolare del retablo di Tuili
Average: 1.3 (4 voti)
Baunei, Pedra Longa
Average: 1 (1 voto)
Turri parrocchia S. Sebastiano
Average: 3 (1 voto)