Lingue

Inizia qui il tuo viaggio

Inserisci il nome del porto o la località da cui desideri partire per pianificare il tuo viaggio

Accesso utente

Or log in with...

Santadi

Santadi

Santadi, museo Sa Domu Antiga

Al centro di una fertile piana, l'importante borgo agricolo di Santadi è suddiviso dal Rio Mannu in due nuclei: Santadi Basciu e Santadi 'e Susu. Il più alto dei due si articola a semicerchio attorno alla parrocchiale di S. Nicolò, risalente al XV secolo, ma ricostruita nell'Ottocento. Il nome è attestato nel Medioevo nella forma di Sant'Agata o Santa Ada de Sulcis, da cui sarebbe derivata la forma attuale. Sin da epoca preistorica sono attestate le tracce dell'insediamento umano in questo territorio. Di particolare interesse è il sito di Pani Loriga, a pochi chilometri dal paese, sul quale sorge un insediamento fenicio–punico risalente al VII sec. a.C., con le sue ricche necropoli e forse il tophet, preceduto da un nuraghe e da una necropoli neolitica a "domus de janas".
 
Al centro del paese Sa Domu Antiga permette di visitare la ricostruzione di una tipica casa sulcitana, mentre alcuni dei reperti archeologici della zona sono esposti nel Museo Civico. Preziose testimonianze di un santuario nuragico dell'Età del Ferro provengono dalla grotta Pirosu, in località Su Benatzu. Non lontana da essa è un'altra grotta, detta di Is Zuddas, che presenta spettacolari concrezioni calcaree. Entrambe sono visitabili con guide locali. Nella località montana di Pantaleo si possono invece apprezzare le costruzioni del piccolo borgo legato all'attività mineraria che qui si svolse agli inizi del '900 e i rigogliosi boschi circostanti. Non lontano da Santadi, in comune di Villaperuccio, da non perdere l'importante necropoli preistorica a "domus de janas" di Montessu. La manifestazione più rinomata e decantata di Santadi è indubbiamente il "Matrimonio Mauritano", che ogni anno ad agosto unisce due giovani del paese con un affascinante cerimoniale improntato alle antiche tradizioni locali. Assai celebrati i vini della locale Cantina Sociale, vincitori di prestigiosi premi nazionali ed internazionali. Tra questi, particolarmente affermato il Carignano del Sulcis.

Aggiungi a itinerario
add_to_x_block: 

In prossimità

Itinerari

Sant'Anna Arresi, le dune di Porto Pino
Average: 3 (1 voto)
Isola di Sant'Antioco, Spiaggia di Cala Francese
No votes yet

Le bellezze archeologiche della costa sud ovest della Sardegna nella pro

Le collezioni del Museo
Average: 1 (1 voto)
Dettaglio della facciata
Average: 1.5 (2 voti)
Cagliari, cimitero monumentale di Bonaria
No votes yet
Average: 1.5 (2 voti)