Lingue

Inizia qui il tuo viaggio

Inserisci il nome del porto o la località da cui desideri partire per pianificare il tuo viaggio

Accesso utente

Or log in with...

Chiesa della Santissima Trinità di Saccargia

Chiesa della Santissima Trinità di Saccargia

Codrongianos, veduta della basilica di Saccargia

 Santissima Trinità di Saccargia è senz'altro la più nota e spettacolare fra le chiese medievali dell'isola. Il suo alto campanile affiora dalla campagna circostante quando si giunge in prossimità del sito, immerso nel verde ma facilmente raggiungibile dalla strada statale. L'importanza del monumento risiede, oltre che nella rilevante scala dimensionale, anche negli affreschi che decorano l'abside, fra i pochi di epoca romanica superstiti in Sardegna. Dal 1112 l'abbazia di Saccargia è annoverata tra i possedimenti sardi dei monaci camaldolesi. A S dell'edificio si possono notare le scarse strutture superstiti del chiostro e del monastero, oggi in corso di scavo. La chiesa (m 21 x 7, alta m 14 circa) ha pianta a croce "commissa", con transetto triabsidato a NE. Le murature sono in conci di calcare e di pietra vulcanica.
La facciata è preceduta da un portico. A S si addossano il campanile e la sagrestia. Si distinguono due fasi costruttive, in relazione a differenti tecniche murarie. L'impianto prevedeva il transetto triabsidato con volte a crociera e un'aula più corta di quella attuale. L'utilizzo di cantonetti calcarei e vulcanici sommariamente sbozzati è tipico delle maestranze operanti nel giudicato di Torres tra la fine dell'XI e gli inizi del XII secolo. In seguito l'aula fu sopraelevata e allungata verso O, con una nuova facciata su tre ordini. Il portico con volte a crociera, il campanile e la sagrestia risalgono a questa seconda fase. La regolare opera bicroma è caratteristica delle maestranze di formazione pisano-pistoiese, operanti nella seconda metà del XII secolo. Gli interventi di restauro dell'inizio del secolo scorso hanno compromesso la fisionomia originaria della chiesa. Il portico è stato demolito e ricostruito, il campanile sopraelevato, le decorazioni della facciata completamente risarcite.

Si imbocca da Sassari la SS 131 in direzione S, percorrendo circa 15 km fino ad avvistare l'alto campanile della chiesa, che svetta sulla campagna circostante. 

Aggiungi a itinerario
add_to_x_block: 

In prossimità

  • Codrongianos, chiesa di SS. Trinità di Saccargia

    Situato a 317 m sul livello del mare sui c

  • Florinas, nuraghe Corvos

    Il territorio del comune di Florin

  • Ploaghe, chiesa di Sant'Antonio di Salvenero

    Paese agricolo del Logudoro, sorge in una

  • Muros, ingresso al Parco Su Monte

    Il paese di Muros di adag

  • Cargeghe, panoramica del paese

    Paese del Sassarese, sorge alle pendici de

  • Ossi, chiesa di Santa Vittoria

    Piccolo centro del Sassarese, Ossi è situa

  • Tissi, panoramica del paese

    Tissi si trova su un alto

  • Usini, chiesa di Santa Croce

    Usini si trova tra i terr

  • Ittiri, chiesa di San Leonardo Del Cuga

    Ittiri si trova nel terri

  • Nulvi, I candelieri

    Nulvi sorge ai piedi del Monte San Lorenzo

  • Bessude, panoramica del paese

    Piccolo centro del Meilogu ai piedi del mo

  • Chiaramonti, chisa di Santa Maria Maddalena

    Chiaramonti, piccolo cent

  • Vicino al paese di Martis si distende un'a

  • Sennori, veduta del paese

    Sennori, poco distante da

  • Martis, chiesa di San Pantaleo

    Il paese di Martis, si tr

  • Bonnanaro, La vallata su cui sorge il paese

    Bonnanaro è un piccolo paese situato nella

  • Thiesi, panorama del paese

    Thiesi si adagia su un ba

  • Sorso, chiesa di Santa Monica

    Situato a nord di Sassari, a circa dieci c

  • Borutta panorama del paese

    Il territorio di Borutta

  • Mores, dolmen Sa Coveccada

    Mores, importante centro

  • Torralba, nuraghe di Santu Antine

    Torralba è un centro agricolo del territor

  • Panoramica di Laerru

    Laerru, piccolo paese sit

  • Sorso, la marina

    La spiaggia della Marina di Sorso può cons

  • Panorama di Sedini - Autore TDenau

    Sedini è un piccolo paese

  • Necropoli di Monte Seseri, Putifigari

    Ampie distese di vigneti, oltre a rendere

  • Tergu, chiesa di Santa Maria di Tergu

    Tergu è un piccolo borgo

  • Bulzi, chiesa di San Pietro del Crocefisso

    Il comune di Bulzi nasce

  • Perfugas, l'arco in prossimità della chiesa di Santa Maria de Fora

    Perfugas sorge nel cuore

  • Monteleone Rocca Doria, la piazza di sa Carrela manna

    Arroccato su una verdeggiante altura, il p

  • Giave, nuraghe Oes

    Il paese sorge sulla sommità di un altopia

  • Le coste di Castelsardo sono formate da im

  • Tula, chiesa di San Pietro Ossuna

    Tula è un borgo agricolo

  • La spiaggia di Lu Bagnu si trova nella loc

  • Villanova Monteleone, Murales

    Villanova Monteleone, situato in un territ

  • Cossoine,  un murales del centro

    Il piccolo borgo sorge nel cuore di un alt

  • Castelsardo, Panorama

    Castelsardo è una suggestiva cittadina che

  • Ozieri, veduta del paese

    Ozieri è coronata da folta vegetazione di

  • Ozieri, grotta di San Michele

    La grotta di S.

  • Bonorva, fonte sacra Su Lumarzu

    Il paese di Bonorva, svil

  • La spiaggia di Balai pren

  • Mara, santuario di Nostra Signora di Bonuighinu

    Mara è un piccolo paese del Meilogu, situa

  • Situata su una piana che digrada verso il

  • Le spiagge che si aprono nella costa del c

  • La spiaggia di Scoglio Lungo è una piccola

  • Pozzomaggiore, sede della Banca di Sassari

    Pozzomaggiore è situata nell’altopiano del

  • Semestene, chiesa di San Nicola di Trullas

    Il paese di Semestene è s

  • Area archeologica di Nughedu San Nicolò

    Nughedu San Nicolò è un p

  • Padria, veduta della chiesa di Santa Giulia

    Protetto ad ovest dai tre colli denominati

  • Valledoria, kitesurf

    Ubicata nel Golfo dell'Asinara, a nord di

  • lago coghinas

    Il lago Coghinas, che si trova nel territo

Itinerari

Alghero, Villa Las Tronas
Average: 3 (1 voto)
Alghero, baia e promontorio di Capo Caccia
Average: 3 (1 voto)
Il sito di Aquae Lesitane in una mappa del 1522
Average: 3 (1 voto)
Bitti - complesso di Romanzesu
Average: 1.7 (3 voti)
Olbia, chiesa di San Simplicio
Average: 1.7 (3 voti)
Monte Albo e le vallate che lo circondano
Average: 2 (2 voti)