Lingue

Inizia qui il tuo viaggio

Inserisci il nome del porto o la località da cui desideri partire per pianificare il tuo viaggio

Accesso utente

Or log in with...

Mores

Mores

Mores, dolmen Sa Coveccada

Mores, importante centro agro-pastorale, è situato ai piedi del monte Lachesos. Il territorio del paese, prevalentemente collinare, è di natura calcarea ed è attraversato dal Rio Mannu. Durante l'Impero romano l'area fu particolarmente frequentata e Mores rappresentò un importante centro, grazie soprattutto alla fitta rete di comunicazioni che attraversava l'area, come l'arteria nord-sud, collegamento fra Porto Torres, al tempo Turris Libisonis, e Karales, oggi Cagliari. Durante il periodo giudicale fu capoluogo della curatoria di Oppia, sede del dipartimento amministrativo e poi marchesato. Il paese conobbe un periodo di stabilità durante il dominio della famiglia dei marchesi Manca, che durò fino al 1839 con il riscatto del feudo da parte del comune.
 
Il paese rappresenta una tappa obbligatoria per la bellezza del suo territorio e per la presenza di numerose testimonianze archeologiche. Diversi i nuraghi presenti: Mannu Suldu, Tresnuraghes, Istatos, Ranas, e Sa Cuguttada. Di notevole interesse il dolmen di Sa Covaccada, uno dei più grandiosi di tutto il Mediterraneo. Notevoli anche le tombe puniche e romane rinvenute ai piedi del monte Lachesos. Infine, ma non per questo meno interessanti, le domus de Janas e le grotte tra le quali: "Su buccu e sas Fadas" e "Su puttu Porchinu". Di sicuro interesse il campanile di Mores costruito nel 1871, con i suoi 46 metri di altezza rappresenta il più alto della Sardegna. Da visitare la chiesa parrocchiale, caratterizzata da un campanile neoclassico elevato nel 1870. Interessante è l'oasi delle Steppe contraddistinta da prati, pascoli e campi coltivati.
 
L'oasi costituisce habitat ideale per la gallina prataiola, la lepre e la donnola sarda. Nell'area è possibile ammirare: l'occhione, la cicogna bianca, la gruccione, la calandra e la civetta. Numerose le manifestazioni: il primo maggio la festa in onore di Santa Lucia è caratterizzata da canti sardi e gara di poeti; suggestive, altresì, la festa di Santa Rita il 22 maggio e la festa campestre in onore di San Giovanni Battista.

Aggiungi a itinerario
add_to_x_block: 

In prossimità

  • Bonnanaro, La vallata su cui sorge il paese

    Bonnanaro è un piccolo paese situato nella

  • Torralba, nuraghe di Santu Antine

    Torralba è un centro agricolo del territor

  • Borutta panorama del paese

    Il territorio di Borutta

  • Bessude, panoramica del paese

    Piccolo centro del Meilogu ai piedi del mo

  • Thiesi, panorama del paese

    Thiesi si adagia su un ba

  • Giave, nuraghe Oes

    Il paese sorge sulla sommità di un altopia

  • Ozieri, grotta di San Michele

    La grotta di S.

  • Ozieri, veduta del paese

    Ozieri è coronata da folta vegetazione di

  • Ploaghe, chiesa di Sant'Antonio di Salvenero

    Paese agricolo del Logudoro, sorge in una

  • Bonorva, fonte sacra Su Lumarzu

    Il paese di Bonorva, svil

  • Cossoine,  un murales del centro

    Il piccolo borgo sorge nel cuore di un alt

  • Area archeologica di Nughedu San Nicolò

    Nughedu San Nicolò è un p

  • foresta di monte pisanu

    Come Forest'Anela e Fiorentini, anche Mont

  • I sistemi montuosi della Sardegna, così co

  • Codrongianos, chiesa di SS. Trinità di Saccargia

    Situato a 317 m sul livello del mare sui c

  • Florinas, nuraghe Corvos

    Il territorio del comune di Florin

  • Nei comuni di Anela, Bono e Bultei ricade

  • Semestene, chiesa di San Nicola di Trullas

    Il paese di Semestene è s

  • Bultei, pineta di Su Tassu

    La foresta di Fiorentini, nel comune di Bu

  • Albero monumentale della foresta demaniale monte Pisanu - Autore Saba Alessio

    L'Area Protetta di Sos Nibberos si estende

  • Bultei, chiesa di San Saturnino

    Antico centro agro-pastorale situato ai ma

  • Pozzomaggiore, sede della Banca di Sassari

    Pozzomaggiore è situata nell’altopiano del

  • Esporlatu, panoramica del paese

    Esporlatu è il paese più

  • Burgos, nuraghe Costa

    Sulle pendici della catena del Goceano ("S

  • Chiaramonti, chisa di Santa Maria Maddalena

    Chiaramonti, piccolo cent

  • Galtellì, Castello Malicas

    Su uno spettacolare altopiano calcareo sor

  • Mara, santuario di Nostra Signora di Bonuighinu

    Mara è un piccolo paese del Meilogu, situa

  • Ittiri, chiesa di San Leonardo Del Cuga

    Ittiri si trova nel terri

  • Cargeghe, panoramica del paese

    Paese del Sassarese, sorge alle pendici de

  • Centro agricolo del Goceano, Botti

  • Bolotana, cascata di Mularza Noa

    I sistemi montuosi della Sardegna, così co

  • Muros, ingresso al Parco Su Monte

    Il paese di Muros di adag

  • Pattada, monte Lerno innevato

    Paese di montagna (quasi 900 m slm), il pi

  • Padria, veduta della chiesa di Santa Giulia

    Protetto ad ovest dai tre colli denominati

  • Monteleone Rocca Doria, la piazza di sa Carrela manna

    Arroccato su una verdeggiante altura, il p

  • Ossi, chiesa di Santa Vittoria

    Piccolo centro del Sassarese, Ossi è situa

  • Tula, chiesa di San Pietro Ossuna

    Tula è un borgo agricolo

  • Martis, chiesa di San Pantaleo

    Il paese di Martis, si tr

  • Illorai, panorama

    Piccolo paese arroccato sulle montagne del

  • Bolotana, Villa Piercy [foto ufficio stampa Regione]

    Il comune di Bolotana nas

  • Vicino al paese di Martis si distende un'a

  • Tissi, panoramica del paese

    Tissi si trova su un alto

  • Nulvi, I candelieri

    Nulvi sorge ai piedi del Monte San Lorenzo

  • Lei, il pane votivo realizzato in paese
    Lei

    Circondato dalle montagne della catena del

  • Usini, chiesa di Santa Croce

    Usini si trova tra i terr

  • lago coghinas

    Il lago Coghinas, che si trova nel territo

  • Bortigali, Nuraghe Orolo

    Bortigali è situata ai pi

  • Pattada, monte Lerno innevato

    La foresta di Monte Lerno è situata nella

  • Oschiri si trova nel Logu

  • Benetutti, la chiesa romanica di San Saturnino

    Benetutti è un piccolo centro del Goceano

Itinerari

Il sito di Aquae Lesitane in una mappa del 1522
No votes yet
Bitti - complesso di Romanzesu
Average: 1 (1 voto)
Alghero, Villa Las Tronas
No votes yet
Alghero, baia e promontorio di Capo Caccia
Average: 3 (1 voto)
Monte Albo e le vallate che lo circondano
No votes yet
Olbia, chiesa di San Simplicio
Average: 1 (2 voti)