Lingue

Inizia qui il tuo viaggio

Inserisci il nome del porto o la località da cui desideri partire per pianificare il tuo viaggio

Accesso utente

Or log in with...

dolmen di Alzoledda

dolmen di Alzoledda

Luras, dolmen di Alzoledda

Poco prima di Calangianus si gira a s. sulla SP 10 direttamente per Luras: il dolmen è situato a margine del campo sportivo comunale, sulla s. prima di entrare in paese.

Il contesto ambientale
Attualmente il sito è inglobato nel tessuto urbano del piccolo centro gallurese: si trova di fronte allo stadio comunale, sul declivio E di un basso rilievo granitico di cui sfrutta la cavità.

Descrizione
La piccola sepoltura dolmenica di Alzoledda è stata danneggiata - nel corso dei lavori di sbancamento effettuati per la realizzazione dello stadio comunale - da mezzi meccanici che probabilmente hanno asportato i resti del peristalite o del tumulo.
Il dolmen presenta una camera di pianta trapezoidale (lungh. m 2,50; largh. m 1,40; alt. m 0,80) con ingresso rivolto verso E.
Le pareti laterali sono formate ciascuna da un ortostato sul quale poggiano massi che regolarizzano il piano di posa della copertura. La parete di fondo è costituita da un unico grande lastrone a coltello.
Funge da copertura un unico lastrone quadrangolare (m 2 x 2,20 x 0,40) che sporge di cm 40/50 sulle sottostanti pareti. La lastra presenta superficie superiore grezza e convessa mentre quella interna è piatta e ben lavorata per assicurare un miglior appoggio sulle strutture sottostanti.

Storia degli scavi
Nel 1996 il monumento fu oggetto di indagine archeologica seguita da B. D'Arragon.

Bibliografia
A. Antona, "Luras", in [i]I Sardi. La Sardegna dal paleolitico all'età dei nuraghi[/i], a cura di E. Anati, Jaca Book, Milano, 1984, pp. 278-279;
L. Usai, [i]Gallura: dolmen, nuraghi, castelli. Itinerari di archeologia nella provincia di Sassari[/i], Sassari, Editrice democratica sarda, 1991, pp. 75-77;
B. D'Arragon, "Operations of consolidation and anastylosis on two dolmenic monuments in Sardinia", in [i]Atti del XIII Congress of prehistoric and protohistoric sciences[/i], IV, Forlì, 1998, pp. 153-157;
B. D'Arragon , "Nota preliminare sul recente ritrovamento di materiale ceramico di tipo San Michele di Ozieri a Luras (SS)", in [i]Siti di cultura Ozieri in Gallura[/i], a cura di A. Antona, collana "Quaderni della Soprintendenza archeologica per le Province di Sassari e Nuoro", 21, Ozieri, Il torchietto, 1999, pp. 133-174.

Aggiungi a itinerario
add_to_x_block: 

In prossimità

Itinerari

Olbia, chiesa di San Simplicio
Average: 1 (2 voti)
Olbia, panorama della zona di Porto Istana
No votes yet
Bitti - complesso di Romanzesu
Average: 1 (1 voto)
Il sito di Aquae Lesitane in una mappa del 1522
No votes yet
Monte Albo e le vallate che lo circondano
No votes yet
Alghero, Villa Las Tronas
No votes yet