Lingue

Inizia qui il tuo viaggio

Inserisci il nome del porto o la località da cui desideri partire per pianificare il tuo viaggio

Accesso utente

Or log in with...

Museo del vino

Museo del vino

Il museo è nella parte più alta del paese, in un moderno edificio con una terrazza panoramica dalla quale si possono ammirare i vigneti della zona. Berchidda è rinomata per le sue tradizioni vinicole e per la produzione del pregiato "Vermentino".
La Sardegna ha una tradizione millenaria di viticoltura. Diverse fonti storiche citano la particolare vocazione per la produzione del vino, che per le sue caratteristiche organolettiche, determinate dal clima e dalla conformazione del territorio, ha delle distinguibili unicità.
Nel museo di Berchidda, articolato in diverse sale, sono esposti gli attrezzi utilizzati anticamente, in differenti epoche e territori, per la lavorazione dei vigneti e delle uve: tini, vasche per la pigiatura, torchi con base di granito, ecc. Sono annessi una cantina per l'esposizione e la degustazione dei vini di tutte le aziende vinicole sarde e un vigneto didattico.
È primo museo enoico multimediale italiano. Il percorso comprende infatti sussidi interattivi che permettono di scoprire e approfondire la cultura e le tradizioni del vino nell'area mediterranea dalle origini ai nostri giorni e di "dialogare" con un sommelier virtuale.

Indirizzo: via G. Deledda, 151 - 07022 Berchidda
tel. 079 704587
Ente titolare: Comunità Montana VI Monte Acuto
Gestione: Cooperativa La Memoria Storica, loc. Is Coras - 09028 Sestu
Orari: invernale 9.00 - 13.00 e 15.00 - 19.00; estivo 16.00 - 20.00; lunedì chiuso
Biglietto: € 3.00 (intero), € 1,50 (ridotto), € 1 (biglietto singolo per gruppi di persone). Esenzione per chi ha compiuto 65 anni

Esiste un servizio di visita guidata compreso nel prezzo del biglietto. Le postazioni e i prodotti multimediali completano il percorso di conoscenza. Nel bookshop si trovano libri sulle tematiche del vino. Si trova anche uno snack bar interno. Si organizzano convegni, in un'ampia sala, manifestazioni e concerti all'aperto, corsi di sommelier. Non esistono barriere architettoniche. Il museo promuove diverse iniziative in occasione dei numerosi eventi, organizzati nell'area del Monte Acuto, fra i quali il Time Jazz, ideato e diretto da Paolo Fresu, musicista berchiddese di fama internazionale, il Symposium di scultura e pittura e altre manifestazione artistiche e religiose.

Aggiungi a itinerario
add_to_x_block: 

In prossimità

Itinerari

Olbia, chiesa di San Simplicio
Average: 1.7 (3 voti)
Bitti - complesso di Romanzesu
Average: 1.7 (3 voti)
Olbia, panorama della zona di Porto Istana
Average: 3 (1 voto)
Il sito di Aquae Lesitane in una mappa del 1522
Average: 3 (1 voto)
Monte Albo e le vallate che lo circondano
Average: 2 (2 voti)
Dorgali, veduta aerea spiaggia di Cala Luna
Average: 2 (3 voti)