Lingue

Inizia qui il tuo viaggio

Inserisci il nome del porto o la località da cui desideri partire per pianificare il tuo viaggio

Accesso utente

Or log in with...

complesso del Longu

complesso del Longu

Immagine non disponibile

Uscire dall'abitato di Padria e, costeggiando il campo sportivo, seguire, per 2 km, la strada costruita per raggiungere il monumento.

Il contesto ambientale
Il nuraghe si erge sul pianoro di "Sa Sedu", in posizione dominante sulla sottostante vallata di Badde Titta, nel Meilogu, regione della Sardegna nord-occidentale.

Descrizione
Il nuraghe è una struttura complessa, costituita da una torre principale a lato della quale, in momenti successivi, furono addossate due torri raccordate da una cortina muraria rettilinea. La torre principale, costruita con blocchi di basalto ben lavorati (soprattutto nelle strutture superiori) e disposti su filari regolari, presenta l'ingresso a nord-est, sormontato da un architrave con finestrino di scarico e sopraelevato rispetto al livello di campagna. Il retrostante andito strombato (lunghezza m 4,00; altezza m 2,30/4,20) ha copertura angolare che si innalza rapidamente verso lo sbocco alla camera. Quest'ultima ha pianta circolare e conserva intatta la copertura a "tholos" (altezza m 7,00); nella parete a destra dell'ingresso si apre una nicchia, mentre a sinistra, notevolmente rialzato sul piano del pavimento, si apre il vano di una scala che con 22 gradini conduce sino all'ambiente del primo piano. L'ambiente superiore, attualmente ingombro di crollo, era illuminato da un finestrone. Le due torri secondarie, disposte a lato di quella centrale e raccordate da un muro di rifascio, sono oggi invase dal crollo. Una struttura muraria addossata al mastio sul lato nord unitamente alla torre secondaria est delimitano, sulla fronte dell'ingresso, un cortile di pianta irregolare. Sulla parete laterale del cortile si aprono due ingressi: il primo, architravato, introduce in un corridoio (lunghezza m 3,00) che si interrompe per il crollo; il secondo immette in un andito che porta alla camera della torre est.
Attorno al monumento, per una ampia superficie, si individuano i resti di numerose capanne del villaggio.

Bibliografia
A. Taramelli, "Foglio 193 (Bonorva)", in [i]Edizione Archeologica della Carta d'Italia[/i], Istituto Geografico Militare, Firenze, 1940, n. 43;
E. Melis, [i]Carta dei nuraghi della Sardegna: monumenti preistorici nel comune di Mamoiada[/i], Spoleto, Arti grafiche Panetto & Petrelli, 1967, n. 4;
F. Galli, Padria. "Il museo e il territorio", collana [i]Sardegna archeologica. Guide e itinerari[/i], 18, Sassari, Carlo Delfino, 1991, pp. 38-40, fig. 33;
A. Boninu - G. M. Meloni, "Padria (Sassari) – Nuraghe Longu", in [i]Immagini dal passato. La Sardegna archeologica di fine Ottocento nelle fotografie inedite del padre domenicano inglese Peter Paul Mackey[/i], a cura di P. Olivo, Sassari, Carlo Delfino, 2000, p. 186.

Aggiungi a itinerario
add_to_x_block: 

In prossimità

  • Padria, veduta della chiesa di Santa Giulia

    Protetto ad ovest dai tre colli denominati

  • Mara, santuario di Nostra Signora di Bonuighinu

    Mara è un piccolo paese del Meilogu, situa

  • Pozzomaggiore, sede della Banca di Sassari

    Pozzomaggiore è situata nell’altopiano del

  • Semestene, chiesa di San Nicola di Trullas

    Il paese di Semestene è s

  • Panoramica del paese di Montresta

    Adagiato su un pendio circondato da boschi

  • Cossoine,  un murales del centro

    Il piccolo borgo sorge nel cuore di un alt

  • Quercia, Sindia

    Sindia è un piccolo paese situato nel terr

  • Monteleone Rocca Doria, la piazza di sa Carrela manna

    Arroccato su una verdeggiante altura, il p

  • Suni si adagia sull'altop

  • Bonorva, fonte sacra Su Lumarzu

    Il paese di Bonorva, svil

  • Bosa, Tramonto sul Temo

    Abitata fin dall’epoca fenicia e poi colon

  • Giave, nuraghe Oes

    Il paese sorge sulla sommità di un altopia

  • Tinnura, murale

    Tinnura si trova nel terr

  • Sagama, chiesa di San Gabriele Arcangelo

    Sagama si trova su una collina calcarea so

  • Modolo, chiesa di Sant'Andrea

    Adagiato in una splendida vallata che da l

  • Flussio, chiesa di Santa Maria della Neve

    Situato sull'altipiano della Planargia che

  • Tresnuraghes, chiesa di cala degli Albatros

    Il territorio del comune di Tresnuraghes s

  • Villanova Monteleone, Murales

    Villanova Monteleone, situato in un territ

  • Thiesi, panorama del paese

    Thiesi si adagia su un ba

  • Borutta panorama del paese

    Il territorio di Borutta

  • Torralba, nuraghe di Santu Antine

    Torralba è un centro agricolo del territor

  • Scano di Montiferro, Tomba dei giganti

    Scano di Montiferro è situato ai piedi del

  • Macomer, Nuraghe Santa Barbara

    Macomer si trova ai piedi

  • Porto Alabe si trova nell'omonima località

  • Sennariolo, murale in piazza Rimembranza

    Sennariolo sorge a circa

  • Bonnanaro, La vallata su cui sorge il paese

    Bonnanaro è un piccolo paese situato nella

  • Bessude, panoramica del paese

    Piccolo centro del Meilogu ai piedi del mo

  • Birori, area archeologica

    Birori sorge alle falde d

  • Bortigali, Nuraghe Orolo

    Bortigali è situata ai pi

  • Chiesa di Santa Madonna della Neve, Cuglieri

    Cuglieri è un borgo agro-

  • Necropoli di Monte Seseri, Putifigari

    Ampie distese di vigneti, oltre a rendere

  • Ittiri, chiesa di San Leonardo Del Cuga

    Ittiri si trova nel terri

  • Bolotana, cascata di Mularza Noa

    I sistemi montuosi della Sardegna, così co

  • Villanova Monteleone, spiaggia di Pòglina

    La cala si estende per circa 400 metri, ri

  • Museo del Pane, Borore

    Borore si trova ai piedi

  • Mores, dolmen Sa Coveccada

    Mores, importante centro

  • Punta Foghe si trova nella omonima localit

  • Lei, il pane votivo realizzato in paese
    Lei

    Circondato dalle montagne della catena del

  • Santu Lussurgiu, Scorcio della chiesa di San Leonardo

    Santu Lussurgiu è un cent

  • Monte Ferru, esemplari di mufloni

    Il Monte Ferru rappresenta la più ampia fo

  • cascata sos molinos santulussurgiu

    Sono piccole cascate formate dal Rio Molin

  • Florinas, nuraghe Corvos

    Il territorio del comune di Florin

  • Bolotana, Villa Piercy [foto ufficio stampa Regione]

    Il comune di Bolotana nas

  • Dualchi, murale nel centro storico

    Il paese di Dualchi è sit

  • Codrongianos, chiesa di SS. Trinità di Saccargia

    Situato a 317 m sul livello del mare sui c

  • foresta di monte pisanu

    Come Forest'Anela e Fiorentini, anche Mont

  • Alghero, Villa Las Tronas si specchia nel mare

    Nel comune di Alghero si trova la spiaggia

  • Usini, chiesa di Santa Croce

    Usini si trova tra i terr

  • Cargeghe, panoramica del paese

    Paese del Sassarese, sorge alle pendici de

  • Aidomaggiore, Nuraghe Caddari

    Aidomaggiore è un antico borgo agro-pastor

Itinerari

Alghero, Villa Las Tronas
Average: 3 (1 voto)
Alghero, baia e promontorio di Capo Caccia
Average: 3 (1 voto)
Il sito di Aquae Lesitane in una mappa del 1522
Average: 3 (1 voto)
Bitti - complesso di Romanzesu
Average: 1.7 (3 voti)
Turri parrocchia S. Sebastiano
Average: 3 (2 voti)
Maestro di Castelsardo, particolare del retablo di Tuili
Average: 1.6 (5 voti)