Lingue

Inizia qui il tuo viaggio

Inserisci il nome del porto o la località da cui desideri partire per pianificare il tuo viaggio

Accesso utente

Or log in with...

Birori

Birori

Birori, area archeologica

Birori sorge alle falde della montagna del Marghine, nell'area nord dell'altopiano di Abbasanta, nella Sardegna centro settentrionale. Il territorio venne interessato fin da epoche remote da insediamenti umani, come attesta la presenza di dolmen, tombe di giganti e nuraghi. Nel Medioevo il paese, chiamato Birore, apparteneva alla curatoria del Marghine, del giudicato di Torres; successivamente passò al giudicato di Arborea e quindi al marchesato di Oristano. Più tardi, dopo il periodo di dominazione aragonese, entrò nei possedimenti dei Pimentel, titolari del marchesato del Marghine poi ceduto ai Tellez Giron. Il centro storico si sviluppa intorno alla chiesa parrocchiale di Sant'Andrea, mentre il quartiere moderno, costituito da nuove costruzioni, ospita impianti sportivi ed una biblioteca. 
 
Nel paese si distendono ampi spazi verdi di Funtana Idda e Funtana Maggiore, ricoperti di rigoglioso manto boschivo Nella piazza principale si trova la chiesa di Santo Stefano, edificata nel XVII secolo, che ospita al suo interno il simulacro del santo. Nell'abitato si trova, inoltre, la tomba di giganti "Su Palatu", costituita da un corpo tombale allungato e absidato. Ai margini del paese sono ubicati i nuraghi di Arbu e Miuddu. Quest'ultimo è costituito da una torre centrale circondata da un bastione trilobato. A lato della stazione ferroviaria si trovano i dolmen di Tanca Sar Bogadas e Sa Perda e S'Altare. Vicino alla stessa stazione le tombe di giganti di "Lassia" recano una caratteristica rara fra i monumenti megalitici: due coppie di nicchie leggermente rialzate rispetto al piano di calpestio, con pianta trapezoidale, probabilmente utilizzate come vani di appoggio per le offerte funebri. Oltre alla verdeggiante configurazione naturalistica e ricchezza di monumenti archeologici, Birori offre una ricca e saporita tradizione gastronomica che si imprime come piacevole ricordo nella memoria dei suoi visitatori.
 
Si tratta di piatti prevalentemente di terra: pane bollito, fave con lardo, pasta con pomodori secchi, cipollata, brodo di carne e pecora bollita, zuppa di finocchi selvatici, lumache in umido, cordula di agnello con piselli, cinghiale in umido, agnello con finocchietti selvatici e poi i classici maialino e agnello allo spiedo arrostiti. Fra i dolci, Birori produce deliziose formagelle, "casadinas", di ricotta e formaggio, i papassini alla sarda o di sapa, le seadas, i pirichittos, origliettas e tante altre specialità. Il 17 gennaio il paese ospita la festa di Sant'Antonio Abate, con una suggestiva accensione di falò la sera della vigilia. Dal 2 al 5 agosto si svolge la festa di Sant'Antonio nel sagrato della chiesa di Sant'Andrea.

Aggiungi a itinerario
add_to_x_block: 

In prossimità

  • Bortigali, Nuraghe Orolo

    Bortigali è situata ai pi

  • Macomer, Nuraghe Santa Barbara

    Macomer si trova ai piedi

  • Museo del Pane, Borore

    Borore si trova ai piedi

  • Dualchi, murale nel centro storico

    Il paese di Dualchi è sit

  • Lei, il pane votivo realizzato in paese
    Lei

    Circondato dalle montagne della catena del

  • Aidomaggiore, Nuraghe Caddari

    Aidomaggiore è un antico borgo agro-pastor

  • Bolotana, cascata di Mularza Noa

    I sistemi montuosi della Sardegna, così co

  • Sedilo, Ardia

    Sedilo, situato sull’altopiano di Abbasant

  • Bolotana, Villa Piercy [foto ufficio stampa Regione]

    Il comune di Bolotana nas

  • Quercia, Sindia

    Sindia è un piccolo paese situato nel terr

  • Norbello, monumento ai caduti

    Borgo agro-pastorale posto sull'altopiano

  • Nuraghe Zuras - Abbasanta

    Abbasanta sorge sull'omon

  • Panorama sul territorio

    Nei pressi del lago Omodeo, l'invaso artif

  • Ghilarza, Chiesa di San Palmerio

    Ghilarza sorge sul vasto

  • Semestene, chiesa di San Nicola di Trullas

    Il paese di Semestene è s

  • veduta lago omodeo autore frongia maurizio

    Il lago artificiale dell'Omodeo è stato re

  • Vista sul Lago Omodeo

    Tadasuni è un piccolo bor

  • Bonorva, fonte sacra Su Lumarzu

    Il paese di Bonorva, svil

  • Illorai, panorama

    Piccolo paese arroccato sulle montagne del

  • Ottana, Chiesa di San Nicola

    Ottana sorge nella pianura della valle del

  • Santu Lussurgiu, Scorcio della chiesa di San Leonardo

    Santu Lussurgiu è un cent

  • Bidonì, chiesa di Santa Maria di Ossolo

    Il piccolo comune sorge nei pressi del Lag

  • Esporlatu, panoramica del paese

    Esporlatu è il paese più

  • Sorradile, chiesa di San Sebastiano

    Su un dolce declivio che guarda verso la v

  • Pozzomaggiore, sede della Banca di Sassari

    Pozzomaggiore è situata nell’altopiano del

  • Scano di Montiferro, Tomba dei giganti

    Scano di Montiferro è situato ai piedi del

  • Sagama, chiesa di San Gabriele Arcangelo

    Sagama si trova su una collina calcarea so

  • Cossoine,  un murales del centro

    Il piccolo borgo sorge nel cuore di un alt

  • Galtellì, Castello Malicas

    Su uno spettacolare altopiano calcareo sor

  • cascata sos molinos santulussurgiu

    Sono piccole cascate formate dal Rio Molin

  • Paulilatino, Pozzo sacro di Santa Cristina

    Il nome di Paulilatino molto probabilmente

  • Burgos, nuraghe Costa

    Sulle pendici della catena del Goceano ("S

  • Nughedu Santa Vittoria, la chiesa gotico-catalana di San Giacomo

    Il piccolo paese di Nughedu Santa

  • Centro agricolo del Goceano, Botti

  • Padria, veduta della chiesa di Santa Giulia

    Protetto ad ovest dai tre colli denominati

  • Giave, nuraghe Oes

    Il paese sorge sulla sommità di un altopia

  • Ardauli, chiesa della Madonna della Guardia

    Piccolo borgo agricolo del Barigadu,

  • Mara, santuario di Nostra Signora di Bonuighinu

    Mara è un piccolo paese del Meilogu, situa

  • Tinnura, murale

    Tinnura si trova nel terr

  • Chiesa di Santa Madonna della Neve, Cuglieri

    Cuglieri è un borgo agro-

  • Suni si adagia sull'altop

  • Bonarcado, Santuario della Madonna di Bonaccattu

    Bonarcado sorge ai piedi del Montiferru, u

  • Sennariolo, murale in piazza Rimembranza

    Sennariolo sorge a circa

  • Albero monumentale della foresta demaniale monte Pisanu - Autore Saba Alessio

    L'Area Protetta di Sos Nibberos si estende

  • Flussio, chiesa di Santa Maria della Neve

    Situato sull'altipiano della Planargia che

  • foresta di monte pisanu

    Come Forest'Anela e Fiorentini, anche Mont

  • Monte Ferru, esemplari di mufloni

    Il Monte Ferru rappresenta la più ampia fo

  • Modolo, chiesa di Sant'Andrea

    Adagiato in una splendida vallata che da l

  • Neoneli, Rilievo montuoso

    Neoneli sorge nelle verdi colline del Bari

  • Tresnuraghes, chiesa di cala degli Albatros

    Il territorio del comune di Tresnuraghes s

Itinerari

Il sito di Aquae Lesitane in una mappa del 1522
No votes yet
Bitti - complesso di Romanzesu
Average: 1 (1 voto)
Alghero, Villa Las Tronas
No votes yet
Maestro di Castelsardo, particolare del retablo di Tuili
Average: 1.3 (4 voti)
Turri parrocchia S. Sebastiano
Average: 3 (2 voti)
Alghero, baia e promontorio di Capo Caccia
Average: 3 (1 voto)