Lingue

Inizia qui il tuo viaggio

Inserisci il nome del porto o la località da cui desideri partire per pianificare il tuo viaggio

Accesso utente

Or log in with...

Sos Nibberos

Sos Nibberos

Albero monumentale della foresta demaniale monte Pisanu - Autore Saba Alessio

L'Area Protetta di Sos Nibberos si estende per circa 7 ettari all'interno della Foresta Demaniale di Monte Pisanu, nel territorio di Bono e di Bottidda. La maggior parte della superficie dell'area è ricoperta da tassi, esclusivi in alcune zone, unitamente a agrifogli e roverelle in altre. Non è un caso che Sos Nibberos sia stato dichiarato nel 1994 Monumento Naturale dall'Assessorato della Difesa dell'Ambiente della Regione Sardegna: i tassi che la popolano sono in alcuni casi millenari e raggiungono l'altezza di 15 circa, con fusti di un metro di diametro. All'interno dell'area scorre un torrente e lungo il suo corso cresce un raro endemismo botanico circoscritto a questa zona, il rovo di Arrigoni (Rubus Arrigoni Camarda) con caratteristiche molto diverse dal comune rovo (Rubus ulmifolius) quali una foglia molto più grande, rami meno spinescenti, una infruttescenza più piccola con i singoli frutti più grandi e meno dolci.

Si può arrivare all'area protetta di Sos Nibberos percorrendo la 43 Bonorva-Bono oppure la 45 Ittireddu-Bono che si uniscono nel bivio di Foresta Burgos; dopo l'accesso per la casermetta forestale di Monte Pisanu, continuando per Bono, si imbocca la strada sterrata "Ucca 'e Grile" dove l'apposita segnaletica conduce al sito.

All'ingresso dell'area è a disposizione dei visitatori un ampio parcheggio, presso il quale è possibile lasciare le automobili qualora si desiderasse – come consigliato – visitare l'area a piedi. All'interno sono presenti delle aree di sosta attrezzate presso le quali è possibile fermarsi a riposare o anche pranzare. Ente gestore: Comunità Montana n. 7. Ufficio Forestale di Monte Pisanu 079 790240, 320 4331189.

Aggiungi a itinerario
add_to_x_block: 

In prossimità

  • foresta di monte pisanu

    Come Forest'Anela e Fiorentini, anche Mont

  • Centro agricolo del Goceano, Botti

  • Burgos, nuraghe Costa

    Sulle pendici della catena del Goceano ("S

  • Galtellì, Castello Malicas

    Su uno spettacolare altopiano calcareo sor

  • Nei comuni di Anela, Bono e Bultei ricade

  • I sistemi montuosi della Sardegna, così co

  • Esporlatu, panoramica del paese

    Esporlatu è il paese più

  • Bultei, chiesa di San Saturnino

    Antico centro agro-pastorale situato ai ma

  • Illorai, panorama

    Piccolo paese arroccato sulle montagne del

  • Bolotana, Villa Piercy [foto ufficio stampa Regione]

    Il comune di Bolotana nas

  • Bultei, pineta di Su Tassu

    La foresta di Fiorentini, nel comune di Bu

  • Bolotana, cascata di Mularza Noa

    I sistemi montuosi della Sardegna, così co

  • Lei, il pane votivo realizzato in paese
    Lei

    Circondato dalle montagne della catena del

  • Benetutti, la chiesa romanica di San Saturnino

    Benetutti è un piccolo centro del Goceano

  • Area archeologica di Nughedu San Nicolò

    Nughedu San Nicolò è un p

  • Orotelli, Spighe di Grano

    Orotelli si trova al centro della Sardegna

  • Nule, panorama

    Nule è un piccolo centro

  • Ozieri, grotta di San Michele

    La grotta di S.

  • Ozieri, veduta del paese

    Ozieri è coronata da folta vegetazione di

  • Bonorva, fonte sacra Su Lumarzu

    Il paese di Bonorva, svil

  • Mores, dolmen Sa Coveccada

    Mores, importante centro

  • Pattada, monte Lerno innevato

    Paese di montagna (quasi 900 m slm), il pi

  • Bortigali, Nuraghe Orolo

    Bortigali è situata ai pi

  • Giave, nuraghe Oes

    Il paese sorge sulla sommità di un altopia

  • Ottana, Chiesa di San Nicola

    Ottana sorge nella pianura della valle del

  • I rossi tetti di Osidda

    Osidda è il più piccolo c

  • Torralba, nuraghe di Santu Antine

    Torralba è un centro agricolo del territor

  • Oniferi, di origine medievale, si affaccia

  • Dualchi, murale nel centro storico

    Il paese di Dualchi è sit

  • Semestene, chiesa di San Nicola di Trullas

    Il paese di Semestene è s

  • Bonnanaro, La vallata su cui sorge il paese

    Bonnanaro è un piccolo paese situato nella

  • Birori, area archeologica

    Birori sorge alle falde d

  • Cossoine,  un murales del centro

    Il piccolo borgo sorge nel cuore di un alt

  • Borutta panorama del paese

    Il territorio di Borutta

  • Orani, Opera di Nivola

    Orani è situata nel cuore della Barbagia,

  • Macomer, Nuraghe Santa Barbara

    Macomer si trova ai piedi

  • Thiesi, panorama del paese

    Thiesi si adagia su un ba

  • Sarule, Monte Gonare

    Sarule è situato ai piedi del monte Gonare

  • Bessude, panoramica del paese

    Piccolo centro del Meilogu ai piedi del mo

  • Pattada, monte Lerno innevato

    La foresta di Monte Lerno è situata nella

  • Protagonista nella prosa di Grazia Deledda

  • Museo del Pane, Borore

    Borore si trova ai piedi

  • Pozzomaggiore, sede della Banca di Sassari

    Pozzomaggiore è situata nell’altopiano del

  • Sedilo, Ardia

    Sedilo, situato sull’altopiano di Abbasant

  • Buddusò, domus de janas di Ludurru

    Il paese sorge nella parte meridionale del

  • Lollove, Panorama

    Visitare un borgo abbandonato è come fare

  • Olzai, Abito Tradizionale

    Olzai è un antico borgo i

  • Aidomaggiore, Nuraghe Caddari

    Aidomaggiore è un antico borgo agro-pastor

  • Mara, santuario di Nostra Signora di Bonuighinu

    Mara è un piccolo paese del Meilogu, situa

  • Padria, veduta della chiesa di Santa Giulia

    Protetto ad ovest dai tre colli denominati

Itinerari

Il sito di Aquae Lesitane in una mappa del 1522
No votes yet
Bitti - complesso di Romanzesu
Average: 1 (1 voto)
Monte Albo e le vallate che lo circondano
No votes yet
Dorgali, veduta aerea spiaggia di Cala Luna
Average: 1.5 (2 voti)
Alghero, Villa Las Tronas
No votes yet
Alghero, baia e promontorio di Capo Caccia
Average: 3 (1 voto)