Lingue

Inizia qui il tuo viaggio

Inserisci il nome del porto o la località da cui desideri partire per pianificare il tuo viaggio

Accesso utente

Or log in with...

Polveriera

Polveriera

Cagliari, Galleria Comunale d'Arte

L'ex Polveriera ospita oggi la Galleria Comunale d'Arte moderna. Vi si accede all'interno dei Giardini pubblici, alla fine di viale Regina.

Il contesto ambientale
L'edificio è immerso nel verde dei Giardini pubblici.

Descrizione
L'edificio, costruito alla fine del Settecento, era originariamente sede della polveriera regia. L'elegante facciata neoclassica fu edificata nel 1828 su progetto di Carlo Boyl di Putifigari. Venne trasformato in Galleria d'Arte alla fine degli anni venti del secolo scorso, a opera del progettista cagliaritano Ubaldo Badas.
Le sale della Galleria ospitano attualmente la Collezione Ingrao e la Collezione civica degli artisti sardi. La Collezione Ingrao, donata al Comune di Cagliari nel 1999 in seguito alla morte del collezionista Francesco Paolo Ingrao, comprende circa 500 opere tra dipinti, sculture e disegni. Un importante nucleo attraverso il quale è possibile ripercorrere tappe fondamentali dell'evoluzione dell'arte italiana del primo Novecento: da Umberto Boccioni a Giorgio Morandi, da Fortunato Depero a Mino Maccari.
La Collezione civica degli artisti sardi comprende dipinti e sculture realizzati tra il 1900 e il 1970 da artisti che hanno fatto la storia dell'arte in Sardegna: fra gli altri, Costantino Nivola, Maria Lai, Gaetano Brundu, Tonino Casula, Pinuccio Sciola. Di forte impatto emotivo sono i bellissimi gessi originali di Francesco Ciusa, tra cui spicca "La madre dell'ucciso", vincitrice alla Biennale di Venezia nel 1907. All'interno della Galleria si trova anche la Biblioteca Ingrao, corredo scientifico e bibliografico alla collezione di opere d'arte: si compone di circa 4.000 volumi di interesse prevalentemente storico artistico.

Storia degli studi
Una rassegna degli studi si trova nella bibliografia relativa alla scheda nel volume della "Storia dell'arte in Sardegna" sull'architettura sei-ottocentesca (1992).

Bibliografia
S. Naitza, [i]Architettura dal tardo '600 al classicismo purista[/i], collana "Storia dell'arte in Sardegna", Nuoro, Ilisso, 1992, sch. 65.

Aggiungi a itinerario
add_to_x_block: 

In prossimità

Itinerari

Dettaglio della facciata
Average: 1.5 (2 voti)
Cagliari, cimitero monumentale di Bonaria
No votes yet
Le collezioni del Museo
Average: 1 (1 voto)
Sant'Anna Arresi, le dune di Porto Pino
Average: 3 (2 voti)
Maestro di Castelsardo, particolare del retablo di Tuili
Average: 1.3 (4 voti)
Turri parrocchia S. Sebastiano
Average: 3 (2 voti)