Lingue

Inizia qui il tuo viaggio

Inserisci il nome del porto o la località da cui desideri partire per pianificare il tuo viaggio

Accesso utente

Or log in with...

Campidano

Campidano

foresta demaniale campidano sinnai

La Foresta Demaniale Campidano si estende per 1600 ettari nel territorio di quattro comuni (Sinnai, Settimo S. Pietro, Dolianova e Soleminis), pochi chilometri a nord di Cagliari, motivo principale della intensa frequentazione turistica dell'area. Le vette più elevate sono Bruncu Baraccu (655 m) e Bruncu Cirronis (629). Il corpo storico della foresta demaniale fu acquisito dall'amministrazione forestale intorno al 1900, al fine di procedere all'opera di rimboschimento dell'area. Oggi, in seguito ai lavori che si sono succeduti nel corso del tempo, hanno acquisito particolare interesse la pineta adulta (pino d'Aleppo) di Sa Pira, creata anche col lavoro dei prigionieri austriaci della I guerra mondiale, e una piccola area a sughera impiantata nel 1906 nella zona chiamata Is Landireddus. A Sa Pira si trovano anche il centro di cantiere e punto informazioni. La fauna comprende specie piuttosto comuni come il coniglio selvatico, la lepre sarda, la pernice e la quaglia, uccelli migratori, la volpe, e, solo nelle aree più boscate, il cinghiale sardo. Nella località Bruncu Mogumu è possibile osservare le strutture di un sito archeologico ancora in corso di scavo e di studio: si tratta dei resti di un tempietto nuragico di epoca protostorica (in associazione sono stati trovati materiali fenici del VII sec. a.C.). Ma entro i confini della foresta è anche possibile visitare un interessante vivaio, in località Mont'Arrubiu, dal quale anche i privati possono ottenere le piante nei modi previsti dal regolamento. Non lontana da qui è l'ex caserma forestale, ristrutturata e destinata a centro di esperienza residenziale per l'educazione ambientale, in cui hanno luogo le attività di informazione, sensibilizzazione, divulgazione ed educazione ambientale dell'Ente Foreste.

La foresta è raggiungibile dall'abitato di Sinnai percorrendo la Via della Pineta e da quello di Soleminis percorrendo circa 5 chilometri su strada parzialmente asfaltata.

All'interno della foresta solo brevi tratti di piste sono percorribili con veicoli a motore privati. Gli orari di accesso sono: 6.30 – 20.00 nel periodo estivo e 7.00 – 18.00 in quello invernale. Per informazioni: capo cantiere [abbr title="telefono"]tel.[/abbr] +39 320 4331075; Centro Cantiere [abbr title="località"]loc.[/abbr] Sa Pira [abbr title="telefono"]tel. [/abbr]e fax +39 070 767596; vivaio Mont'Arrubiu [abbr title="telefono"]tel.[/abbr] +39 070 749523; Centro Esperienza Educazione Ambientale [abbr title="telefono"]tel.[/abbr] +39 070 748019.

Aggiungi a itinerario
add_to_x_block: 

In prossimità

Itinerari

Cagliari, cimitero monumentale di Bonaria
No votes yet
Dettaglio della facciata
Average: 1.5 (2 voti)
Le collezioni del Museo
Average: 1 (1 voto)
Maestro di Castelsardo, particolare del retablo di Tuili
Average: 1.3 (4 voti)
Turri parrocchia S. Sebastiano
Average: 3 (2 voti)
Lanusei, Chiesa di Santa Maria Maddalena
No votes yet