Lingue

Inizia qui il tuo viaggio

Inserisci il nome del porto o la località da cui desideri partire per pianificare il tuo viaggio

Accesso utente

Or log in with...

Selargius

Selargius

Selargius, Chiesa di San Giuliano

Paese situato nel territorio del Campidano di Cagliari, Selargius nell'alto Medioevo era detto Kellarios, che deriva dal latino "cellarium", deposito di prodotti agricoli. La sua origine è probabilmente romana, anche se nel territorio circostante sono stati rinvenuti reperti che ne denunciano un'antica frequentazione umana. Nell'area preistorica di Su Coddu, infatti, sono emersi reperti risalenti al Neolitico, cultura di San Michele di Ozieri. Nel Medioevo la villa appartenne alla curatoria di Campidano o Civita, nel Giudicato di Calari. Le chiese più antiche sono quelle di San Giuliano e San Lussorio, entrambe risalenti al XII secolo. Gli altri santuari dell'attuale abitato sono intitolati a Santa Maria Vergine Assunta, risalente al XV secolo, San Salvatore, San Giovanni Bosco e San Nicolò, San Lussorio. L'abitato si sviluppa in una rete di strade che vede mescolarsi moderni edifici e antiche case campidanesi. Fra esse le più belle e meglio conservate si trovano in via Roma, dove si trova anche il carcere seicentesco dei marchesi di Quirra.

Aggiungi a itinerario
add_to_x_block: 

In prossimità

Itinerari

Cagliari, cimitero monumentale di Bonaria
No votes yet
Dettaglio della facciata
Average: 1.5 (2 voti)
Le collezioni del Museo
Average: 1 (1 voto)
Maestro di Castelsardo, particolare del retablo di Tuili
Average: 1.3 (4 voti)
Turri parrocchia S. Sebastiano
Average: 3 (2 voti)
Sant'Anna Arresi, le dune di Porto Pino
Average: 3 (1 voto)