Lingue

Inizia qui il tuo viaggio

Inserisci il nome del porto o la località da cui desideri partire per pianificare il tuo viaggio

Accesso utente

Or log in with...

nuraghe Porcarzos

nuraghe Porcarzos

Immagine non disponibile

Da Borore si raggiunge il passaggio a livello della ferrovia e, subito dopo, la vecchia SP Borore-Dualchi. La si percorre per circa 500 metri sino a raggiungere il Nuraghe Bighinzones sulla sinistra, indicato da cartelli turistici. Si prosegue sulla stessa strada per altri 500 metri, fino a incontrare sulla sinistra un viottolo con segnaletica per il Nuraghe Porcarzos. Si svolta e si prosegue per altri 1,5 km circa, sino al nuraghe.

Il contesto ambientale
Il sito è ubicato a circa 800 m a NE del complesso nuragico di Toscono e a meno di 700 m a E delle tombe di giganti di Achileddu.

Descrizione
Il nuraghe, di tipo complesso, è costituito da un mastio centrale attorno al quale è stato costruito un bastione quadrilobato a profilo retto-curvilineo che include un cortile subrettangolare (largh. m 7,80; prof. m 3). La costruzione misura nell'insieme m 22 x 20, mentre l'altezza massima residua è di m 6,20.
L'opera muraria - ottenuta con grandi massi appena sbozzati nel bastione e con pietre di minori dimensioni e lavorate con cura nel mastio - appare riconducibile alle differenti fasi costruttive del monumento.
L'unica torre rilevabile è quella posta a E, accessibile dal cortile attraverso un corridoio (m 3,40) con gradini.
La camera di questa torre, a pianta leggermente schiacciata (m 3,60 x 4), presenta nella parete nord l'ingresso ad una scala con sviluppo "a gomito", attualmente agibile solo per un breve tratto a causa del crollo.
Dalla parte centrale del cortile si accede in un breve corridoio sulle pareti del quale si aprono gli ingressi a due camminamenti, oggi interrotti dal crollo, che, attraversando la muratura, conducevano alle torri posteriori.
Alla torre centrale, di pianta subcircolare (diam. m 10,70x11,50), si può accedere oggi attraverso il finestrone del primo piano (largh. m 1,00; alt. m 1,35) risalendo sul materiale di crollo che occupa il cortile antistante.
L'andito retrostante il finestrone (lungh. m 4,10) è intersecato dal percorso della scala che collegava il piano terra con i livelli superiori.
Il corridoio introduce nella camera del primo piano del mastio, a pianta circolare (diam. m 3,60x3,90), che presentava la caratteristica di essere chiusa da solai di legno poggianti su riseghe anulari ricavate nella muratura stessa del vano. Uguale sistema di chiusura dovevano avere gli ambienti del piano terra e del secondo piano.

Aggiungi a itinerario
add_to_x_block: 

In prossimità

  • Museo del Pane, Borore

    Borore si trova ai piedi

  • Birori, area archeologica

    Birori sorge alle falde d

  • Dualchi, murale nel centro storico

    Il paese di Dualchi è sit

  • Aidomaggiore, Nuraghe Caddari

    Aidomaggiore è un antico borgo agro-pastor

  • Bortigali, Nuraghe Orolo

    Bortigali è situata ai pi

  • Macomer, Nuraghe Santa Barbara

    Macomer si trova ai piedi

  • Sedilo, Ardia

    Sedilo, situato sull’altopiano di Abbasant

  • Norbello, monumento ai caduti

    Borgo agro-pastorale posto sull'altopiano

  • Nuraghe Zuras - Abbasanta

    Abbasanta sorge sull'omon

  • Panorama sul territorio

    Nei pressi del lago Omodeo, l'invaso artif

  • Ghilarza, Chiesa di San Palmerio

    Ghilarza sorge sul vasto

  • Lei, il pane votivo realizzato in paese
    Lei

    Circondato dalle montagne della catena del

  • veduta lago omodeo autore frongia maurizio

    Il lago artificiale dell'Omodeo è stato re

  • Vista sul Lago Omodeo

    Tadasuni è un piccolo bor

  • Bolotana, cascata di Mularza Noa

    I sistemi montuosi della Sardegna, così co

  • Bidonì, chiesa di Santa Maria di Ossolo

    Il piccolo comune sorge nei pressi del Lag

  • Bolotana, Villa Piercy [foto ufficio stampa Regione]

    Il comune di Bolotana nas

  • Sorradile, chiesa di San Sebastiano

    Su un dolce declivio che guarda verso la v

  • Nughedu Santa Vittoria, la chiesa gotico-catalana di San Giacomo

    Il piccolo paese di Nughedu Santa

  • Paulilatino, Pozzo sacro di Santa Cristina

    Il nome di Paulilatino molto probabilmente

  • Quercia, Sindia

    Sindia è un piccolo paese situato nel terr

  • Ardauli, chiesa della Madonna della Guardia

    Piccolo borgo agricolo del Barigadu,

  • Ottana, Chiesa di San Nicola

    Ottana sorge nella pianura della valle del

  • Santu Lussurgiu, Scorcio della chiesa di San Leonardo

    Santu Lussurgiu è un cent

  • cascata sos molinos santulussurgiu

    Sono piccole cascate formate dal Rio Molin

  • Neoneli, Rilievo montuoso

    Neoneli sorge nelle verdi colline del Bari

  • Illorai, panorama

    Piccolo paese arroccato sulle montagne del

  • Bonarcado, Santuario della Madonna di Bonaccattu

    Bonarcado sorge ai piedi del Montiferru, u

  • Ulà Tirso, Tramonto sul lago Omodeo

    Ulà Tirso è un piccolo paese agricolo sort

  • Scano di Montiferro, Tomba dei giganti

    Scano di Montiferro è situato ai piedi del

  • Semestene, chiesa di San Nicola di Trullas

    Il paese di Semestene è s

  • Panoramica di Busachi

    Antico capoluogo della curatoria medievale

  • Sagama, chiesa di San Gabriele Arcangelo

    Sagama si trova su una collina calcarea so

  • Bonorva, fonte sacra Su Lumarzu

    Il paese di Bonorva, svil

  • Esporlatu, panoramica del paese

    Esporlatu è il paese più

  • Galtellì, Castello Malicas

    Su uno spettacolare altopiano calcareo sor

  • Burgos, nuraghe Costa

    Sulle pendici della catena del Goceano ("S

  • Chiesa di Santa Madonna della Neve, Cuglieri

    Cuglieri è un borgo agro-

  • Monte Ferru, esemplari di mufloni

    Il Monte Ferru rappresenta la più ampia fo

  • Centro agricolo del Goceano, Botti

  • Sennariolo, murale in piazza Rimembranza

    Sennariolo sorge a circa

  • Pozzomaggiore, sede della Banca di Sassari

    Pozzomaggiore è situata nell’altopiano del

  • Ortueri, Chiesa di San Nicola

    Ortueri è un borgo di origine medievale ma

  • Seneghe, Olio

    Seneghe è immersa nei fitti e verdeggianti

  • Tinnura, murale

    Tinnura si trova nel terr

  • Cossoine,  un murales del centro

    Il piccolo borgo sorge nel cuore di un alt

  • Suni si adagia sull'altop

  • Orotelli, Spighe di Grano

    Orotelli si trova al centro della Sardegna

  • Flussio, chiesa di Santa Maria della Neve

    Situato sull'altipiano della Planargia che

  • Fordongianus, casa aragonese

    Nel territorio del Barigadu, distesa sulla

Itinerari

Il sito di Aquae Lesitane in una mappa del 1522
No votes yet
Bitti - complesso di Romanzesu
Average: 1 (1 voto)
Alghero, Villa Las Tronas
No votes yet
Maestro di Castelsardo, particolare del retablo di Tuili
Average: 1.3 (4 voti)
Turri parrocchia S. Sebastiano
Average: 3 (1 voto)
Dorgali, veduta aerea spiaggia di Cala Luna
Average: 1.5 (2 voti)