Lingue

Inizia qui il tuo viaggio

Inserisci il nome del porto o la località da cui desideri partire per pianificare il tuo viaggio

Accesso utente

Or log in with...

Castello Aymerich

Castello Aymerich

Laconi, il castello del parco Aymerich

Si lascia la SS 131 prima di Sanluri, imboccando la 197 e percorrendola per circa 50 km fino a Laconi. Il castello è ubicato all'interno di un parco.

Il contesto ambientale
Al centro del Sarcidano, l'abitato di Laconi si trova a 550 m s.l.m., nelle vicinanze di un parco di quasi 22 ettari, all'interno del quale si trovano i resti del castello Aymerich. Ad E e a N l'abitato è protetto dalle barriere calcaree di S'Atza 'e Carradore e di S'Atza 'e ziu Chiccu.

Descrizione
La tradizione indica nei resti all'interno del parco Aymerich i ruderi del castello di Laconi appartenente alla nobile famiglia e oggi immerso in una pittoresca vegetazione. Scavi archeologici e stratigrafie murarie hanno consentito di stabilire interventi di tempi diversi, che ne rendono la lettura assai difficoltosa.
Si individua un edificio più antico, a pianta rettangolare, attraversato da un passaggio voltato a botte e preceduto da un ingresso con volte a sesto acuto. Sul lato destro del passaggio voltato è murata un'epigrafe, non ancora del tutto decifrata, che tuttavia riferisce della presenza di una porta e comprende una data: 1053. Probabilmente l'epigrafe apparteneva ad altro edificio ed è stata reimpiegata, in quanto le strutture denotano modi costruttivi propri del XIII secolo.
Accanto a questa sorta di torre si erge il palazzo vero e proprio, residenza della famiglia degli Aymerich, marchesi di Laconi, dal XVII secolo. È costituito da un'ampia sala a pianta rettangolare, nel perimetro della quale si apre una serie di finestre ad arco inflesso, di tipo gotico-catalano.

Storia degli studi
Sul castello Aymerich si segnala il contributo di Foiso Fois nel volume "Castelli della Sardegna medioevale", del 1992. Più recenti i lavori di Giorgio Murru, del 2001 e del 2003, con interessanti notazioni sulla storia e le tecniche murarie.

Bibliografia
F. Fois, [i]Castelli della Sardegna medioevale[/i], a cura di B. Fois, Cinisello Balsamo, Amilcare Pizzi, 1992, pp. 167-170;
G. Murru, "Il castello medioevale di Laconi", in [i]L'eredità del Sarcidano e della Barbagia di Seulo: patrimonio di conoscenze e di vita[/i], a cura di M. Sanges, Cagliari, 2001, pp. 71-72;
G. Murru, "Il castello di Laconi: studi e ricerche", in [i]Roccas: aspetti del sistema di fortificazione in Sardegna: atti degli incontri sui castelli in Sardegna (2002) dell'Arxiu de Tradicions[/i], a cura di S. Chirra, Oristano, 2003, pp. 145-167.

Aggiungi a itinerario
add_to_x_block: 

In prossimità

  • Laconi, Castello di Aymerich

    Laconi è situata nell’altopiano del Sarcid

  • Suggestivo scorcio della cascata all'interno del Parco

    Il Parco Aymerich è un parco urbano che si

  • Nurallao, Is Arinos [foto di Dino Contu]

    Tra Campidano e Barbagia, tra la fertile p

  • Nurallao, panoramica del paese

    Situato nel territorio del Sarcidano,

  • Nureci, casa Tetti

    Borgo piccolo e suggestivo si adagia sulle

  • Genoni, municipio

    Genoni sorge sul fianco s

  • Nuragus, nuraghe Santu Millanu

    Nuragus sorge nei pressi

  • Il paese di Asuni si adag

  • Meana Sardo, Nuraghe Nolza

    Meana Sardo, importante c

  • Ponte 'e Ferru tra Gadoni e Seulo, Gadoni

    Gadoni è situata ai piedi del monte Sa Sco

  • Assolo, panoramica del paese

    Piccolo borgo rurale ai piedi della Giara

  • Cavallini della Giara al galoppo

    La riserva naturale della Giara di Gesturi

  • Isili, Museo per l'Arte del Rame e del Tessuto: carro del ramaio

    Isili sorge ai margini di

  • Samugheo, La tessitura

    Samugheo sorge nel cuore delle colline Man

  • texile massiccio montuoso

    È un tipico roccione calcareo, detto tacco

  • Ruinas, antica abitazione

    Situata nell'Alta Marmilla, Ruinas

  • Delizioso borgo di origine medievale, Atza

  • Panoramica di Seulo

    Ai piedi del monte Perdedu nel massiccio d

  • Belvì, cesto di caschettes e grembiule dell'abito tradizionale

    Belvì si trova nella costa del monte "Genn

  • Villanovatulo, nuraghe innevato

    Villanova Tulo è un piccolo paese del Sarc

  • Aritzo, Castagne

    Aritzo, situata nel cuore della Barbagia d

  • Genuri, la chiesa campestre di San Domino

    Genuri sorge ai piedi del

  • Sini, ulivo millenario presso il parco giochi

    Situato fra le sinuose curve della Marmill

  • Barumini, Su Nuraxi al tramonto

    Barumini è situato ai pie

  • Maestro di Castelsardo, particolare del retablo di Tuili

    Tuili è un piccolo centro della Sardegna,

  • Gergei, chiesa di San Vito

    Piccolo centro agricolo della Trexenta, co

  • Serri, area archeologica di Santa Vittoria

    Col termine "giare" si indicano in Sardegn

  • La foresta di Uatzo si trova nel territori

  • Usellus, panorama del paese

    In un territorio in buona parte collinare

  • Albagiara, casa museo

    Piccolo paese dell'Alta Marmilla (297 abit

  • Grotte Janas di Sadali

    La grotta di Is Janas, in territorio di Sa

  • Escolca, scorcio del centro storico

    Piccolo centro del Sarcidano, Esco

  • Serri, area archeologica di Santa Vittoria

    Serri è un centro agricol

  • Sadali, cascata di San Valentino

    All'interno del delizioso paese di Sadali

  • Il paese di Sadali è ubic

  • Sorgono, santuario campestre di San Marco

    Sorgono è stato il capoluogo del Mandrolis

  • Sullo sfondo il castello di Las Plassas

    Il paese, che sorge in Marmilla e fa parte

  • Turri parrocchia S. Sebastiano

    Turri sorge nel cuore della Marmilla piane

  • Ortueri, Chiesa di San Nicola

    Ortueri è un borgo di origine medievale ma

  • Tonara, Campanacci

    Tonara si trova ai piedi del Monte Mungian

  • Nurri, lago Flumendosa

    Il paese di Nurri si adag

  • Seui, Santu Cristolu

    Circondato da boschi di lecci irrorati dal

  • Desulo, Prodotti tipici della montagna

    Desulo è un antico borgo

  • Cattedrale di Ales

    Alle pendici orientali del Monte Arci,

  • Pau

    Si trova nel territorio storico della Marm

  • Mandas, chiesa di San Giacomo

    Mandas è un importante ce

  • Villanovafranca, nuraghe di Su Mulinu

    Il paese di Villanovafranca si dispone in

  • Panoramica di Busachi

    Antico capoluogo della curatoria medievale

  • Austis, Sa Crabarissa

    Austis è immersa nelle montagne del Mandro

  • Simala, casa avvocato Massidda

    Ai confini col territorio della Marmilla,

Itinerari

Maestro di Castelsardo, particolare del retablo di Tuili
Average: 1.6 (5 voti)
Turri parrocchia S. Sebastiano
Average: 3 (2 voti)
Lanusei, Chiesa di Santa Maria Maddalena
No votes yet
Ilbono, area archeologica di Scerì
Average: 1.7 (3 voti)
Tortolì, nuraghe S'Ortali 'e Su Monti
Average: 3 (1 voto)
Baunei, Pedra Longa
Average: 1 (1 voto)